THE LAB: Laboratorio di Breakdance per bambini

ORGANIZZAZIONE: Qui e Ora Associazione Culturale e Pedagogica in collaborazione con Mattia Nippon.

MAESTRO: Mattia Nippon.

DESTINATARI: bambini dai 5 anni in su.

DOVE E QUANDO: dal 19 settembre 2017 ogni martedì dalle 18.00 alle 19.00  in via Pasubio 27 Cagliari. LE ISCRIZIONI RESTANO APERTE SINO AL RIEMPIMENTO DEI DUE TURNI: 18.00-19.00/19.15-20 (ciascuno composto da max 12 bambini).

break-dance-bambini

L’Hip-Hop è un movimento culturale globale che si esprime in 4 arti o elementi (DJ’ing, MC’ing, writing, B-boying).  L’arte che Qui e Ora è fiera di proporre è il B-boying: la danza di strada, la break dance nella sua espressione più pura e diretta. Mattia Campagnola a.k.a. Nippon condurrà, per Qui e Ora Associazione Culturale e Pedagogica, il laboratorio da lui creato nell’ambito di THE LAB Breaking Studios.

Il B-boying è tra le poche attività artistiche capaci di coniugare armonicamente la disciplina con una piena libertà espressiva (l’invenzione personale è un elemento caratterizzante questa danza). Per questa ragione, al laboratorio per i ragazzi, si affianca il laboratorio dedicato ai bambini.

Se è vero che, all’origine di ogni cosa, è contenuto il suo senso più profondo, l’Hip Hop – ed il Bboying in particolare – nascono per sublimare la rabbia ed i conflitti in energia positiva e creativa tramite il lavoro individuale e quello di squadra (crew). La disciplina stimola di conseguenza: la coordinazione,  il senso dell’equilibrio (in ogni accezione del termine), la padronanza dello spazio, l’intuito, l’espressività corporea e la mimica facciale. Dal punto di vista sociale si sviluppa -nel praticante- oltre allo spirito di squadra e d’amicizia, l’apprendimento di un linguaggio corporeo – fortemente espressivo – conosciuto e “parlato” a livello mondiale, seppure con le mille sfumature diverse che permettono al movimento Hip-Hop di essere globale ma non globalizzato.

I bimbi potranno esercitare – mentre si divertono – la  memoria (grazie alle coreografie) e la capacità di ascoltare e sentire (grazie al crescere del senso musicale e ritmico). Nel complesso, la pratica del b-boying, influenza positivamente l’autostima e la fiducia nelle proprie personali risorse.

Durante gli incontri, effettuato il riscaldamento, i bimbi apprenderanno e sperimenteranno giochi di gambe (up-rocking), combinazioni miste (foot-work), pose statiche (freeze) e dinamiche (power-moves). Parte del tempo sarà dedicato al “freestyle”  (all’improvvisazione ludica), e parte del tempo al cerchio (in cui si amalgama -ed è sorprendente vederlo accadere – l’espressione individuale con quella condivisa così come si coniugano improvvisazione e coreografia).

COSTI:

Ciclo 12 lezioni: 100 euro + 10 di tessera associativa annuale.

Ciclo 4 lezioni: 40 euro + 10 di tessera associativa

Info e Iscrizioni: scrivere a qui.eora@libero.it  (specificare nome del bambino, età e contatto telefonico del genitore) o telefonare a  3270544471 (Roberta Sirigu).

Mattia Nippon     

Mattia Nippon, individualmente e con la crew Ormus Force (una delle più rappresentative del panorama italiano ed europeo) si esprime da anni ai massimi livelli italiani ed internazionali.  Con la Ormus Force: 1° posto al Battle of the year Italia 2016 rappresentando poi l’Italia alle finali mondiali. International BBoy Games 2009 con accesso alle finali internazionali. BBoy Massacre 2010, vincendo le qualificazioni italiane e rappresentando l’Italia a New York (terzo posto). Floor Wars 2011, vincendo e rappresentando l’Italia ai mondiali in Danimarca. Due vittorie consecutive a Shadow in the Circle nelle edizioni del 2012 e 2013.    Da artista solista ha collaborato con compagnie di danza partecipando a numerosi festival, concorsi e manifestazioni in Italia e all’estero (anche nel ruolo di giudice). Nel 2008 ha vinto un contest sponsorizzato dalla NOKIA guadagnandosi un invito alla Broadway Dance Accademy di New York. Nel 2012 si è aggiudicato il titolo di “Sardinia Artist”. Tra le competizioni 1 vs 1 vince il Feel da bounce (evento internazionale), il Powermove e tricks a Firenze all’evento Bkidz battle ed infine conquista un sudato 2° posto al Battle of the year 2016 con la sua crew Ormus Force. Con il progetto The Lab organizza eventi, workshops, battle  lezioni e camping estivi.

Qui e Ora Associazione Culturale Pedagogica

Cura, produce, organizza laboratori, eventi, attività culturali, artistiche, pedagogiche e di counselling per persone di tutte le età. Collabora con artisti, autori, professionisti e istituzioni con l’intento di diffondere iniziative che hanno come filo conduttore la ricerca del Ben-Essere Personale e della Comunità. Referente: Roberta Sirigu, pedagogista e gestalt counsellor (qui.eora@libero.it  3270544471)

 

Qui e Ora Associazione Culturale Pedagogica   13007157_798027503631810_2230000773201693486_n  1916422_100561363301807_2557755_n  13669262_1083559651699871_7838160134951675068_o

Per visitare il sito di The Lab clicca qui

Per visitare il sito Butterfly Skull clicca qui

Per visitare Qui e Ora Facebook clicca qui

 

 

Grafica della locandina e Testi: Qui e Ora.

 

Annunci